Incontra la fidanzata positiva al Coronavirus e 30 persone finiscono in quarantena

A distanza di mesi, dopo il lockdown, rivede la sua fidanzata che ha scoperto qualche giorno dopo di essere positiva al Covid-19

Lo hanno ripetuto più e più volte medici ed esperti sanitari: il Coronavirus così come non é venuto non va via per decreto! Ma, si sa. L’amore ha le sue dinamiche ed un giovane studente finisce in quarantena dopo aver riabbracciato la fidanzata positiva.

È quello che riportano le cronache di un paese, Mignano Montelungo, provincia di Caserta. Il luogo è finito sotto osservazione a causa di uno studente tornato da Cassino dopo aver incontrato la fidanzata.

Il ragazzo, al ritorno del viaggio, aveva poi incontrato altri amici del suo paese, e una volta appresa la positività della fidanzata, oltre 30 persone sono state messe in osservazione.

 

Incontra la fidanzata positiva al Coronavirus

“Allo stato la situazione appare sotto controllo, afferma il primo cittadino di Mignano Montelungo, ma ovviamente dobbiamo attendere l’esito degli esami ai quali sarà sottoposto il giovane nei prossimi giorni”.

Al momento, infatti, non si conosce ancora se il giovane fidanzato sia stato contagiato o meno.

“L’episodio che ci auguriamo abbia un esito favorevole, ovvero non rilevi alcuna positività, ci deve far riflettere sul fatto che, purtroppo, l’emergenza non è ancora passata.

E ci deve far capire che atteggiamenti o comportamenti che non rispettano le regole vigenti creano seri problemi a tutti”, commenta il Sindaco. Fidanzata compresi.

In realtà il problema sono proprio la quantità e la confusione delle migliaia di parole e regole presentate dal Governo dall’inizio della pandemia.

Se dunque non si comprende se la scappatella del giovane studente, che ha incontrato la fidanzata poi risultata positiva, abbia violato qualche norma, le parole del Sindaco riportano chiarezza.

“Rivolgo, pertanto, ancora una volta, un pressante invito a tutti a non disperdere tutto quanto di buono abbiamo fatto finora con comportamenti non consoni con la crisi epidemiologica che stiamo vivendo e che, ripeto, non è ancora finita”. 

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Loading...
Close
Close