“Giorgia Meloni non merita solidarietà”, Selvaggia Lucarelli attacca senza pietà la leader di Fratelli D’Italia

Mentre anche il Capo dello Stato esprime solidarietà a Giorgia Meloni per le parole e le frasi del docente toscano, una voce si leva contro questa presa di posizione. È quella di Selvaggia Lucarelli che dice senza mezzi termini: “La Meloni non merita solidarietà”.

La giornalista e influencer ha affidato la sua riflessione ad un lungo post su Facebook, proprio nel momento in cui alla leader di Fratelli D’Italia stava arrivando il messaggio di Mattarella e del Premier Draghi.

Cosa ha spinto Selvaggia Lucarelli a prendere le distanze da questo coro quasi unanime nei confronti di Giorgia Meloni ?

Lo scrive direttamente lei sul suo profilo social.

Giorgia Meloni sotto il fuoco di Selvaggia Lucarelli

 

Giorgia Meloni sotto il fuoco di Selvaggia Lucarelli

“Non esprimerò alcuna solidarietà a Giorgia Meloni. E non la esprimerò nonostante – come ovvio – mi faccia orrore il linguaggio del professore Giovanni Gozzini, che sconterà il suo errore come è giusto che sia”, attacca Selvaggia Lucarelli.

Il professore in questione aveva utilizzato frasi e parole molto violente contro la Meloni, al punto che anche l’Associazione Nazionale dei Partigiani aveva condannato il linguaggio definendolo violento e sessista.

Insiste però su questo punto Selvaggia Lucarelli:

“Nonostante mi faccia orrore chiunque diffonda l’odio attraverso il linguaggio. Anzi. Nonostante e proprio in virtù di ciò, non esprimerò solidarietà a Giorgia Meloni.

Perché la solidarietà, specifica la giornalista, è un concetto profondo, un’idea, un abbraccio di fratellanza e complicità che non posso concedere a chi ha fatto dell’ intolleranza e della divisione il suo credo politico.”

La giornalista fa dunque esplicito riferimento alle posizioni del partito guidato da Giorgia Meloni sui temi dell’immigrazione, dello ius soli, e dei diritti civili.

“Quello utilizzato costantemente da Giorgia Meloni per la sua propaganda politica, quello masticato e vomitato da buona parte del suo elettorato sui social e fuori dai social.

Quello su cui fanno leva molti rappresentanti del suo partito, spesso autori di post razzisti, sessisti, omofobi.

L’intervento di Selvaggia Lucarelli sembra dunque destinato a buttare ancora benzina sul fuoco di una polemica che sta interessando Giorgia Meloni e tutto il mondo delle istituzioni.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Condividi: