Bruno Arena, dopo il terribile aneurisma cerebrale, torna al cinema

Il celebre cabarettista del duo "I Fichi d’India", sta meglio e sarà uno dei protagonisti del film 'Uno di noi'

“Quest’anno il più bel regalo di compleanno lo hai fatto tu a noi con la notizia del tuo ritorno in scena con il film “Uno di noi”. Sono queste le parole che si leggono sulla pagina Facebook del film ‘Uno di noi’ che annuncia la presenza ed il ritorno sulle scene di Bruno Arena.

Sembrano volati i sette anni trascorsi dal terribile dramma che investì il comico nel gennaio 2013.

Un aneurisma cerebrale che colpì Bruno Arena durante le riprese di Zelig, e che a lungo hanno tenuto tra la vita e la morte il cabarettista del celebre duo I Fichi d’India.

Bruno Arena torna al cinema

Il peggio per Bruno Arena sembra quindi proprio alle spalle

Nonostante il percorso di riabilitazione sia ancora nel pieno, il 63enne comico e cabarettista ha lanciato un messaggio ai suoi numerosi fans.

Le riprese, come annunciato dal figlio Gianluca, inizieranno durante l’estate e la pellicola debutterà nelle sale nel gennaio 2021.

Quello che è trapelato dalle agenzie è che sarà una commedia d’azione, prodotta da ADE Production & Associated Producers, e che il completamento del cast è in fase di definizione proprio in questi giorni.

Una notizia che il numeroso pubblico di Zelig non potrà che salutare con tanto piacere ed entusiasmo.

Che Bruno Arena sappia ancora attrarre l’affetto e la solidarietà di tante persone, non solo colleghi, lo si era visto anche pochi mesi fa.

La sua presenza venne infatti acclamata al Teatro Nuovo di Milano, in una serata intitolata #forza Bruno!

Belle le parole tributate in suo onore dai numerosi ospiti, e tra queste quelle di Paolo Ruffini:

“Tutti ti amano amico mio! Spero che ti sia arrivata anche solo una goccia della nostra riconoscenza, per aver migliorato le nostre risate e per aver colorato i nostri sorrisi.”

Forza Bruno, diciamo anche noi!

Non perdete:

Loading...
Close
Close