fbpx

Giada De Blanck è una furia scatenata. Difende sua madre e attacca Barbara D’Urso

La 39enne figlia della contessa minaccia addirittura di tutelare la sua famiglia nelle sedi opportune

Giada De Blanck è una furia scatenata. E dopo la scelta iniziale di tenersi defilata riguardo la partecipazione della madre al Grande Fratello Vip, oggi rompe il silenzio.

Non è bastata la busta mostrata da Barbara D’Urso a Live non è la D’Urso per calmare i bollenti spiriti e i propositi bellicosi di Giada.

La figlia 39enne della Contessa protagonista  indiscussa di questa partenza del Grande Fratello Vip, è pronta anche a percorrere le vie legali.

Giada De Blanck è una furia scatenata e rompe il silenzio

Giada De Blanck è una furia scatenata e rompe il silenzio

Le voci e le tante illazioni circolate sulla madre hanno irritato, e non poco, la contessina De Blanck.

Che, pur ribadendo di non avere intenzione di svolgere il ruolo della “prezzemolina”, in Tv, e di lasciare così la scena alla madre che ha deciso di vivere l’avventura del Grande Fratello Vip, comincerà a sentire il parere di qualche avvocato.

Come tanti di voi sapranno negli ultimi giorni sono circolate le voci che mettono in dubbio i titoli nobiliari della Contessa De Blanck e, qualcuno, ha anche ipotizzato una discendenza legata a Mussolini.

Sulla prima questione, quella dei titoli, sui quali anche ipotetici esperti di araldica avevano detto la loro, ci ha pensato l’inossidabile Carmelita nazionale, al secolo Barbara D’Urso, a mettere la parola fine.

Durante il suo Live non è la D’Urso, la conduttrice aprendo la busta Gold Choc, non ha fatto altro che leggere il testo del Ministero della Giustizia di Cuba!

Questo è il certificato del ministero della giustizia di Cuba, ha esordito la D’Urso, in cui si legge che Patrizia è nata dal matrimonio di Guillermo De Blanck e Lloyd Dario, la mamma della contessa. Ce l’ha dato il barone Ivan Drogo”, ha specificato la conduttrice.

Risolta quindi la spinosa questione dei titoli nobiliari, anche se con qualche traccia di rhum cubano non proprio d’annata, il fiume di calunnie a detta di Giada merita una risposta.

Patrizia De Blanck

La dichiarazione sui social rompe il silenzio

“Se sono stata in silenzio è solo perché questo GF Vip è il suo percorso, non il mio”, ha dichiarato la Contessina.

“Mi rincresce dover rompere questo silenzio per prendere le distanze da tutta la montagna di invenzioni e infamie che in questi giorni sono state tirate fuori sulla mia famiglia.”

Poi, ribadendo che ha già dato incarico ad uno studio legale di studiare in maniera approfondita le carte, Giada De Blanck ha concluso:

“Sarà facoltà di mia mamma, la Contessa Patrizia De Blanck y Menocal, una volta uscita dalla trasmissione, decidere se e come tutelarsi anche nelle sedi opportune.”

Ognigiornomagazine.net è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie